Sanità e welfare

Castaldini (Fi): AIRE, risolvere i problemi di accesso dall’estero al sito per i green pass

“L’attività di revisione della documentazione di avvenuta vaccinazione da fuori e di rilascio dei relativi documenti durante le festività natalizie sarà indubbiamente rallentata dalle minori risorse di personale disponibile e dalle diverse giornate di sospensione del servizio”

Risolvere i problemi di accesso al sito internet per richiedere il green pass per i cittadini residenti e vaccinati all’estero.

A chiederlo, in un’interrogazione, è la consigliera Valentina Castaldini (Forza Italia), che ricorda come “da diverse segnalazioni il sito dell’Ausl non sarebbe raggiungibile da alcune aree geografiche, in particolare dall’America, viene mostrato un errore (error code 69329701)”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’amministrazione regionale “perché l’accesso al sito dell’Ausl di Bologna per richiedere il green pass per cittadini italiani residenti e vaccinati all’estero non sia raggiungibile da alcune aree geografiche e quali siano le aree e alle quali è inibito l’accesso a tale servizio informatico”.

Castaldini chiede poi all’esecutivo regionale “se non ritenga opportuno, soprattutto in vista dei rientri in Emilia-Romagna per le festività natalizie, permettere l’accesso al sito per la richiesta di green pass per cittadini italiani residenti e vaccinati all’estero, anche a chi ancora si trova all’estero, al fine di velocizzare le pratiche di emissione di green pass europeo”.

(Luca Molinari)

Sanità e welfare