Sanità e welfare

Rainieri (Ln): passerella sindaco Fidenza ricandidato su semplice riassetto uffici ospedale

Il leghista interroga e sottolinea che la nuova ala di Vaio, vera necessità, è attesa da “quattro anni”

Fabio Rainieri (Lega)

“L’Ausl di Parma ha presentato una semplice riorganizzazione di uffici come se fosse l’apertura di nuovi e importanti servizi per i cittadini. Questo a ridosso di una campagna elettorale, dando l’opportunità ad un sindaco che si ricandida di intervenire ampiamente sui media”. È la denuncia di Fabio Rainieri messa nero su bianco all’interno di un’interrogazione nella quale il consigliere della Lega nord chiede al governo regionale di dare un giudizio di questa situazione.

“Lo scorso mercoledì (13 marzo) sono stati inaugurati nell’ospedale di Vaio a Fidenza i nuovi locali per il punto accoglienza e il servizio farmaci- scrive il leghista-. Un’operazione che non sarebbe altro che una semplice riorganizzazione di uffici per cui sotto i portici del primo piano del plesso ospedaliero, in un locale sarebbero stati concentrati gli sportelli del Punto di accoglienza, prima dislocati in tre diversi spazi dello stesso edificio, e in un altro il Servizio distribuzione farmaci”.

E rilancia aggiungendo che “un’opera veramente in grado di migliorare l’assistenza sanitaria ai cittadini e l’attività degli operatori della sanità a Fidenza, sarebbe quella della nuova ala dell’Ospedale di Vaio, il cui cantiere è aperto da quattro anni”. E quindi domanda “che tempi si prevedono per il completamento della nuova ala”.

(Andrea Perini)

Sanità e welfare