Sanità e welfare

Gibertoni (M5s) chiede risarcimenti per soggetti colpiti dal micobatterio chimera a Reggio Emilia

La consigliera richiede anche di investigare sui casi di infezione riscontrati negli ospedali pubblici della regione su soggetti dimessi dal Salus

Giulia Gibertoni (M5s)

Interrogazione a firma Giulia Gibertoni dei Cinquestelle sul problema della diffusione del micobatterio chimera. In particolare, la consigliera chiede di “aprire da subito un tavolo conciliativo regionale per risarcire tutti i soggetti che a seguito di un’infezione hanno dovuto affrontare cure”.

Sul tema, la pentastellata cita il caso di una persona operata al Salus hospital di Reggio Emilia una decina di anni fa, poi trasferita all’ospedale di Castelnuovo ne’ Monti per la riabilitazione, costretta ad affrontare cure specifiche per debellare un’infezione cardiaca che, con tutta probabilità, aveva contratto nella struttura reggiana. La consigliera, nell’atto ispettivo, spiega poi che nel nosocomio castelnovese sarebbero stati riscontrati altri casi analoghi, sempre riguardanti pazienti in arrivo dal Salus. Gibertoni sollecita quindi attività di accertamento per comprendere l’entità del problema, investigando sui casi di infezione riscontrati negli ospedali pubblici della regione su soggetti dimessi dal Salus.

(Cristian Casali)

Sanità e welfare