Sanità e welfare

Tagliaferri (Fdi): vaccinare subito contro il Covid i disabili e i loro famigliari

Un’interrogazione del consigliere chiede anche di tutelare i caregivers

Inserire disabili, loro famigliari e caregivers all’interno del primo turno dei vaccinati contro il coronavirus.

A chiederlo, in un’interrogazione, è il consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi), che ricorda come sia importante tutelare in primo luogo la parte più fragile della società.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’amministrazione regionale “se i disabili, che per la natura della loro disabilità sono esentati dall’uso della mascherina e dal rispetto del distanziamento sociale (sia quelli accolti in strutture residenziali e semiresidenziali dedicate sia quelli assistiti presso le proprie abitazioni), gli operatori delle strutture, i familiari caregivers e gli altri familiari conviventi verranno sottoposti al vaccino antiCovid nella prima fase della campagna vaccinale appena iniziata o quantomeno all’inizio della seconda fase, considerata la vulnerabilità al virus di tali categorie di individui”.

(Luca Molinari)

Sanità e welfare