Governo locale e legalità

Sicurezza Bologna. Mastacchi (Rete civica): no a chiusura Polstrada di Casalecchio di Reno

Con una risoluzione in Regione il consigliere di Rete civica chiede di attivare un tavolo di confronto: “Presidio fondamentale per la sicurezza dei cittadini, andrebbe potenziato”

Marco Mastacchi di Rete civica si schiera contro la chiusura del distaccamento della Polstrada di Casalecchio di Reno, nel bolognese. Con una risoluzione in Regione, il consigliere chiede di attivare un tavolo di confronto con tutti i soggetti interessati perché “la chiusura di questo importante presidio causerebbe un indebolimento per il territorio”. Il servizio, secondo Mastacchi, non andrebbe chiuso ma addirittura potenziato in quanto considerato “fondamentale per tutelare la sicurezza di tutti gli utenti delle strade che attraversano quella zona”.

Ad opporsi alla soppressione del presidio di Casalecchio anche numerosi cittadini ed esponenti delle forze politiche, che lo scorso 5 agosto hanno partecipato a un sit-in davanti alla sede di via Bazzanese per manifestare contro l’imminente chiusura. Ma al momento la decisione sarebbe ancora confermata. “Prevale un’incontrastata e immutabile volontà di chiudere a tutti i costi un importantissimo presidio di Polizia, cancellando quello che è un punto di riferimento per il territorio, le attività commerciali e i cittadini”, rimarca Mastacchi. “Sarebbe invece auspicabile un cambiamento diretto a realizzare un vero e proprio presidio di pubblica sicurezza valorizzato e più funzionale in modo da rispondere alle nuove e mutate esigenze di quella realtà”.

(Giulia Paltrinieri)

Governo locale e legalità