Ambiente e territorio

Sicurezza Imola. Fratelli d’Italia: “Regione garantisca una sede operativa idonea ai Vigili del fuoco, situazione non più sostenibile”

Facci, Tagliaferri e Callori unanimi nel chiedere che non venga delocalizzato il presidio e che venga garantita una copertura adeguata del corpo di soccorso sul territorio cittadino

Michele Facci (Misto-Mns)

Fratelli d’Italia ha presentato un’interrogazione all’esecutivo regionale sulla questione del distaccamento dei Vigili del fuoco di Imola, affinché venga assicurata “una adeguata sede operativa, idonea alle esigenze del personale, in linea con gli standard di qualità e di sicurezza”, evitando così la delocalizzazione del presidio e garantendo un’importante presenza del corpo di soccorso sul territorio cittadino.

“Il distaccamento di Imola- hanno evidenziato Michele Facci, Giancarlo Tagliaferri e Fabio Callori– si trova a ridosso di un plesso scolastico, con conseguente limitazione di operatività negli interventi di soccorso in locali estremamente precari e inadeguati”. Recentemente inoltre, hanno ricordato, il comando provinciale dei Vigili del fuoco di Bologna ha sollecitato l’amministrazione comunale imolese a individuare una soluzione definitiva per una “idonea sistemazione logistica del distaccamento”. Tuttavia non è ancora stata scelta una nuova sede operativa e “la situazione creatasi è divenuta non più sostenibile” tanto da indurre il comando provinciale “a valutare la possibilità di reperire da privati l’area su cui edificare la struttura, ovvero delocalizzando il distaccamento nel territorio di un comune limitrofo”.

I tre consiglieri hanno rimarcato il ruolo fondamentale dei Vigili del fuoco vista anche la convenzione, approvata nel marzo del 2018, “per la realizzazione di programmi di intervento nelle attività di protezione civile” in accordo tra Emilia-Romagna, Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e protezione civile e il ministero dell’Interno (dipartimento Vigili del fuoco, soccorso pubblico e difesa civile). Atto che, secondo gli esponenti di Fdi, delineerebbe che “l’individuazione e la messa a disposizione di strutture appropriate rientrano tra le competenze della Regione”.

(Nicoletta Pettinari)

Ambiente e territorio