L’Europa, il futuro, l’Emilia-Romagna

“Ho risposto a questa telefonata e, fino a che non ho ricevuto la mail di conferma firmata dalle istituzioni europee, non ci ho creduto”. Valentina Γ¨ una tra gli 800 cittadini che partecipano alla Conferenza sul Futuro dell’Europa; scelta a caso, come tutti gli altri, per recarsi in Plenaria, a Strasburgo e in altre cittΓ  europee, a dire la sua sulle politiche dell’Unione. Ma cos’Γ¨ la Conferenza sul futuro dell’Europa e in che modo coinvolge i cittadini e puΓ² incidere sulla loro vita quotidiana? Lo spiega Lia Montalti, consigliera del Pd con delega agli affari europei e vicepresidente della Camera delle Regioni del Consiglio d’Europa, insieme a Massimo Gaudina, capo della Rappresentanza a Milano della Commissione europea e ai due cittadini emiliano-romagnoli, Valentina ed Edoardo, estratti a caso per partecipare a questa iniziativa, “un esercizio di democrazia partecipativa”.

Ti potrebbe interessare anche...