Simone Pelloni – Il mio Appennino

“Dal punto di vista ambientale e umano, vivere in montagna è un pregio. Ma spesso si è costretti ad una vita da pendolari e l’accesso ai servizi è inferiore rispetto a quello delle grandi città”. Lo spiega Simone Pelloni (Lega) che prima di diventare consigliere regionale è stato sindaco di Vignola e conosce bene i comuni delle Terre di Castelli. “Un dato: se Zocca nei primi del ‘900 contava 15-20mila abitanti, oggi arriva faticosamente a 4mila abitanti”. Per invertire questa tendenza, secondo il leghista è necessario puntare sul miglioramento della sanità (più posti letto e punti nascita) e sulla viabilità e i trasporti.

Ti potrebbe interessare anche...